Opportunità, vantaggi e ostacoli all’implementazione degli acquisti verdi (GPP): un questionario per comunicarcelo

Opportunità, vantaggi e ostacoli all’implementazione degli acquisti verdi (GPP): un questionario per comunicarcelo
20 luglio 2017 GKHC
In Innovazione

download

Le Pubbliche Amministrazioni in Europa sono dei consumatori molto importanti. La spesa pubblica di beni, servizi e lavori rappresenta circa il 14% del PIL dell’UE, pari a circa 1,8 miliardi di euro l’anno. Pertanto, utilizzando il loro potere d’acquisto nella scelta di beni, servizi e lavori rispettosi dell’ambiente, le Pubbliche Amministrazioni possono contribuire significativamente al consumo e alla produzione sostenibili, realizzando quello che l’Unione Europea chiama Green Procurement Public (GPP) o acquisti pubblici verdi.

Il GPP ha un ruolo fondamentale nel promuovere la transizione verso un’economia più efficiente in termini di risorse; può inoltre contribuire a creare massa critica nella domanda di beni e servizi più sostenibili che altrimenti sarebbero difficili da diffondere sul mercato. Il GPP è pertanto identificato come uno dei principali strumenti che le Pubbliche Amministrazioni possono utilizzare non solo per orientare gli attuali modelli di consumo e produzione nella direzione della sostenibilità ma anche per stimolare la diffusione di processi produttivi e prodotti più innovativi e capaci di guadagnare nuove fette di mercato.

Per sostenere le Pubbliche Amministrazioni e le imprese nel rispondere ai nuovi obblighi normativi, nell’ambito del Progetto GPP4Growth, approvato a valere sul Programma Europeo INTERREG EUROPE, Regione Lombardia sta promuovendo un’indagine rivolta alle PPAA (in qualità di potenziali acquirenti) e alle imprese (in qualità di fornitori di beni e servizi) per individuare i fattori abilitanti, gli ostacoli, i vantaggi e le opportunità ed evidenziare i fabbisogni necessari all’implementazione degli acquisti verdi.

I risultati del questionario saranno elaborati e permetteranno di proporre una serie di raccomandazioni per meglio indirizzare le azioni delle regioni partner verso gli obiettivi operativi del Progetto GPP4Growth e, quindi, orientare i programmi e le politiche regionali a supporto dell’attuazione del GPP.

L’indagine è disponibile on line ed è disponibile al seguente link:

https://goo.gl/forms/BaN0yXmVZNehN9M83

L’indagine si chiuderà il prossimo 31 agosto 2017.

Comments (0)

Lascia una risposta